Biografia

Biografia - Altroquando | Altroquando, Aosta e l'Hip Hop
Altroquando | DJ Sambo3000, Sago MC

Gli inizi: Altroquando, Aosta e l’Hip Hop

Altroquando nasce a fine anni 90 ad Aosta da alcuni amici appassionati di Hip Hop e Dylan Dog. Il primo “core” era costituito da Sago, Sambo, YodaIone, Dusty e Mastazza. Singolarmente, alcuni componenti Altroquando iniziano ad avvicinarsi all’Hip Hop già agli inizi degli anni 90, con il Rap e il writing. Solo nel 1998 però il gruppo registra il primo mixtape intitolato “Ghiaccio vivo”. In questo lavoro Sambo e Dusty mixavano tracce americane e il progetto veniva arricchito da 3 tracce originali Altroquando. La loro prima traccia professionale viene registrata nel 2000/2001, intitolata “A mani nude”, prodotta da Dusty per il suo primo disco intitolato “Dusty Beats”. Quel disco vedeva la partecipazione dei Gatekeepaz (TO) e dei Gamherz (SA). Tra il 2001 e il 2003, Sambo continua a studiare sui giradischi e realizza altri 3 mixtape. In più, fino al 2007, insieme a Sago, organizzano serate Hip Hop ad Aosta e oltre. Sono serate in cui si alternano scratch e rap dal vivo, freestyle e selezioni di musica Rap e Funk, grazie anche all’aiuto di amici come Sagaman (Taverna Sound System).

Seconda fase

Tra il 2005 e il 2007 Sambo e Sago registrano due demo, su beats originali sotto il nome Altroquando. I beatz su questi progetti sono per meta’ beats di Sambo e per meta’ beats di Rico, all’epoca un promettente beatmaker valdostano. Questi demo vedono la luce su cd e Myspace. Grazie a questo circuito, Altroquando, ormai sempre piu Sago e Sambo, riceve inviti a serate underground per presentare la propria musica. Nel 2008 inizia un percorso che portera’ Altroquando a registrare il primo album ufficiale: “Altroquando – Ancora in partenza“. Il disco viene distribuito da La Suite Records di Torino e vede i featuring di Psyko Killa (Gatekeepaz TO), Mastermaind e Jack the Smokers. Il disco vede anche i featuring di rapper e produttori di Aosta, Cuneo, e Trieste. Dopo quasi un anno e mezzo di live nel nord Italia, i due Altroquando iniziano percorsi separati.

DJ Sambo3000, Sago MC

  • Sago ha continuato a produrre brani come solista collaborando con artisti locali di altri generi fino ad arrivare a “Sago e i suoi Princìpi“. Il progetto è funky/hiphop e nasce nel 2017 dalla collaborazione del produttore polistrumentista Momo Riva (TdEproductionZ), Chris Costa (basso) e Sago (voce e parole). Il video del primo singolo dell’album del gruppo si intitola “Comme Ci, Comme Ça!“, è realizzato da Christian Tosi (Coumba Freida Produzioni) e prodotto da Momo Riva (TdEproductionZ). Nel 2017 è uscito in anteprima su Comingsoon/Tgcom24 il video di Comme Ci, Comme Ça!, (ft. Naif, Horndogz).
  • Sambo invece, sempre di piu’ nel viaggio dell’Hip Hop autoprodotto, nel 2010 produce e registra “Me, myself and beats“, un EP di 4 tracce. Tra il 2012 e il 2014 produce e registra l’EP “Speak the truth“, un EP di 5 tracce in cui Sambo produce i beats e si affianca al Rap di Frankie Flow, artista di Castellammare di Stabia. Produce per Frankie Flow la traccia “Dico troppe bugie“, uscito nell’album di Frankie Flow “Giochiamo a fare gli artisti”. Nel frattempo, Sambo partecipa a competizioni come il King Of The Beats (KOTB) di Next One, ma anche ad alcune tappe della Killa Kombat organizzata da DJ Skizo. E’ proprio Skizo, in veste di scratch master e mentore di Sambo che lo spinge ad iscriversi. Saranno ottimi anni di allenamenti sui giradischi che porteranno Sambo a distribuire digitalmente “A piece of my world” (2019), uno scratch EP di 4 tracce completamente autoprodotto.

I lavori più recenti

Dopo svariate esperienze come artisti singoli, i due si ritrovano a metà 2019 per dar vita ad un nuovo progetto intitolato “In.V.D.A“, un lavoro di 6 tracce in cui Sago racconta la vita in provincia e Sambo fornisce il tappeto musicale e gli scratch che fanno da contorno alle liriche di Sago. Il progetto, autoprodotto e realizzato a distanza, Aosta dove vive Sago e Amsterdam dove vive attualmente Sambo dal 2017, vede la luce ad Aprile 2020, in piena pandemia, ed è in rotazione su alcune radio locali di Aosta come Radio Club. Subito dopo l’uscita di In.V.D.A, Altroquando ha continuato a lavorare seguendo la stessa formula, quella del lavorare a distanza. Da questo lavoro nasce “Sto bene“, che viene distributo a Dicembre 2020. Viene registrato il video del primo singolo ufficiale, “Storia di una canzone” distribuito su YouTube, e la canzone riceve diverse recensioni positive. Definito urban style, il mood che vuole trasmettere e il carattere musicale che esprime la rendono fresca e diversa rispetto al resto del lavoro che ha un tono più cupo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi